13 ottobre 2014

Cara Claudia

  Cara Claudia, eccoti al traguardo dei diciotto anni!
Era giusto un anno fa che qui scrivevo che, con una mossa di Karate sfondavi il muro del diciassettesimo compleanno per aprirti la strada verso la maggiore età.
 Anche a te ho voluto dedicare un fiore, con il quale ho adornato una torta preparata, forse, un pò in fretta, per una celebrazione ritardata e direi " affollata" da altri compleanni.
Quanti ricordi mentre la creavo! Ti ricordi l'omino della sabbia?
Ecco, ripensando ai tuoi occhi e la tua dolcezza di bimba, ho deciso di donarti questi fiori di orchidea Phalaenopsis, la mia orchidea preferita, il cui nome significa " come una farfalla".
 Tu, sei una farfalla che prende il volo!
Cara Claudia, mi rendo conto che forse, data l'età raggiunta, non è il più il caso di chiamarti  con il tuo nomignolo: Uaua. Tuttavia, permettimi di usarlo ancora una volta per lasciarti, con amore e tanto affetto, i miei auguri
                                                        
Buon compleanno Uaua!!!!




























Note tecniche

La torta era costituita da una base pasticcera alla vaniglia adatta per questo tipo di torte, nota come " hot milk sponge cake"  ( si veda, in basso, per la ricetta) .
 Per la farcitura ho scelto: ganache alla gianduia, crema alla vaniglia ed un' inclusione di pere e granella di nocciole.
Per consolidare la struttura della torta ho utilizzato della ganache al cioccolato fondente. 
La torta è stata  ricoperta con pasta di zucchero, opportunamente colorata,  usata anche per realizzare alcuni elementi decorativi .
Interno della torta

Per i  fiori di orchidea Phalaenopsis ho usato della pasta di zucchero adatta a realizzare fiori. Per donare un aspetto realistico a ciascun fiore, ho utilizzato dei di venatori in silicone specifici, prodotti dall' azienda Italian Sugar Art
i miei fiori di  Phalaenopsis in sugar flower



" Hot milk sponge cake"

Le dosi indicate sono quelle adatte ad ottenere una torta piuttosto alta, avente le seguenti dimensioni: base da 22 cm di diametro per un'altezza di 8 -9 cm. 

6 uova
280 gr zucchero
330 gr farina
12 gr lievito per dolci
semi di una bacca di vaniglia
240 gr latte
120 gr burro

Accendere il forno e selezionare la temperatura di 160° in modalità statico.
Preparare una teglia per la cottura della torta avente le seguenti dimensioni, rispettivamente per diametro ed altezza: 22 cm x 10 cm.
 Imburrare le pareti della tortiera e ricoprire il fondo con un cerchio di carta forno.
Montare le uova con lo zucchero servendosi di un frullino o di una planetaria.
Setacciare la farina e il lievito per far prendere aria. Tenere da parte.
Dopo aver montato bene le uova con lo zucchero , aggiungere i semi di una bacca di vaniglia.
Porre in un pentolino il latte ed il burro e far scaldare molto bene fino a completo scioglimento del burro.
A questo punto , servendosi di una spatola inserire, nell'impasto di uova e zucchero, le farine , un pò alla volta, alternando all'aggiunta di latte e burro, caldo. Amalgamare l'impasto con movimenti dal basso verso l'alto.
Inserire l'impasto nella tortiera e porre in forno per circa 50 minuti.Per il segno di cottura raggiunta fa fede la prova allo  stecchino.Inserire nella torta un stecchino e verificare che ne esca asciutto e pulito. Solo a questo punto la torta puo' essere considerata cotta.
Attendere che la torta si raffreddi completamente, quindi sformarla dalla teglia.

Questa torta è ottima anche se gustata nel suo aspetto più semplice, non farcita e coperta solo da una spolverata di zucchero a velo.


2 commenti:

  1. Torta bellissima e profumatissima .... per non parlare delle altre che hai preparato ������

    RispondiElimina
  2. Grazie mille zia! Torta bellissima e buonissima direi ��

    RispondiElimina