11 aprile 2014

" ...e il sogno realtà.....diverrà"

Finalmente! si, con gioia affermo finalmente, avendo avuto la possibilità di lavorare ad un tema per una torta, che conosco bene: la favola di Cenerentola.
 Chi di noi non conosce o non ha avuto un incontro nel mondo della fantasia, con i personaggi di questa bellissima favola, un classico della letteratura dell'infanzia. E con gioia vedo che, a dispetto di nuovissimi personaggi di fantasia che vengono offerti ai bambini di tempi più recenti dei miei,  la favola di Cenerentola continua a conquistare ancora molte bambine.
 Anche Beatrice, arrivata al suo secondo compleanno, è  affascinata da Cenerentola e la sua storia. Cosi con Lucia , sua mamma, abbiamo pensato a quale potesse essere lo spunto da trasferire su di una torta da dedicare a Beatrice, per la sua festa di compleanno.
 Inizialmente, in modo più che ovvio, abbiamo pensato  a riprodurre  con l'ausilio delle paste di zucchero  la figura di Cenerentola, ma, nel progettare la torta, sentivo Lucia piuttosto perplessa, come se  ciò che avessimo pensato non fosse esattamente quello che lei desiderasse per la sua dolce Beatrice.  Poi, all'improvviso, Lucia pensa alla carrozza di Cenerentola.
Effettivamente, tra i vari elementi narrati dalla favola quello della trasformazione di una zucca in una meravigliosa carrozza è stupefacente! Sicuramente, è un particolare della favola che , anche con l'aiuto delle immagini del bellissimo cartone animato della Walt Disney, colpisce, incuriosisce, meraviglia i bimbi che guardano le immagini della trasformazione, quelle immagini che, poi , resteranno indimenticabili.
L'idea di realizzare la carrozza di Cenerentola devo dire ha colpito anche me, che, ispirata dal desidero o dalla curiosità di sapere e vedere dove mi avrebbe portato questa " avventura", mi ha spinta con entusiasmo nella realizzazione di questa torta che, alla fine, devo dire ha stupito anche me. Sarà l'effetto evocato dalla visione? Magia delle favole....
La carrozza di Cenerentola è diventata la carrozza di Beatrice e, dentro di essa,  Lucia ha posto l'augurio più bello per sua figlia: quello che, un giorno, i suoi sogni possano diventere realtà. 

" e il sogno..... realtà diverrà"

tanti auguri Beatrice










Note tecniche

La torta era costituita da: una base pasticcera di pan di spagna alla vaniglia, una  farcitura di crema ganache al cioccolato bianco e ganache di cioccolato fondente, ed una bagna ai frutti di bosco. Per il crumb coating della torta ho utilizzato della ganache di cioccolato fondente. La copertura della torta e del topper è stata realizzata utilizzando pasta di zucchero, opportunamente colorata e modellata, mentre elementi decorativi sono stati realizzati in pasta di gomma.

2 commenti:

  1. Un tripudio di delicatezza per questa torta! Deve essere stato un vero successo

    RispondiElimina