19 giugno 2011

Ed ora.... SURF

Dopo la richiesta di uno skateboard , di uno snowboard, non poteva certo mancare il surfboard. Questa è la torta che ho preparato per il compleanno di Alice1, alla quale ho dedicato anche una poesia composta durante una mia passeggiata mattutina di allenamento.

Ho preparato un dolce

Ho preso un uovo di gallina 
una manciata di farina,
qualche granello di zucchero
e tanto tanto affetto.

Unendo crema e ciliege
a cioccolato bianche in scaglie,
ho preparato uno strato
dolce e profumato.

Per coprire ho usato 
zucchero a velo colorato,
col qual ho imitato 
un mare azzurro intenso,
spruzzi di acqua salata
e sabbia dorata

Infine ho inserito
il tuo attrezzo preferito

perché ti aiuti a solcare
l'immenso mare della tua vita.

Buon compleanno Alice!


















Surfboard con il logo del blog latortadifronte



Note tecniche


La torta era composta da PdS normale e ai frutti di bosco, crema alla vaniglia, lamponi  e ciliege fresche, scaglie di cioccolato bianco. Per bagnare ho usato uno sciroppo di zucchero aromatizzato ai frutti rossi e succo di amarena.Vi inserisco la  mia ricetta per il PdS ai frutti di bosco, nata come esperimento, ma devo dire che il risultato al gusto e non è affatto male. 
Per il Pan di Spagna ai frutti di bosco ho usato;
5 uova medie
75 gr di farina
75 gr di fecola di patate
250 gr di frutti di bosco misti ( lamponi, more, mirtilli, fragole)
150gr di zucchero semolato
Teglia da 24 cm di diametro

Ho unito uova e zucchero montando il tutto, per circa 15 minuti . Poi con una spatola ,  ho unito le farine mescolandole all'impasto come si fa per il PdS tradizionale . In ultimo ho aggiunto la polpa di frutti di bosco, ottenuta dal passaggio in mixer dei frutti freschi. Infornato a 160 °C per circa 30'.
Ecco come si presentava il prodotto finito.

6 commenti:

  1. Che bella!!! Davvero originale e ben fatta e poi mi piace un sacco anche la poesia :-)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Bella la tua torta, veramente insolita (deve essere anche buonissima)e carinissima la poesia. Grazie di essere passata. A presto. Emma

    RispondiElimina
  3. Il mare è spumeggiante, la poesia deliziosa , chissà la torta come era buona!
    Baci e a presto, Margherita.

    RispondiElimina
  4. Ma che bella che è! Ci stai deliziando con torte una più bella dell'altra. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Grazie per il vostro apprezzamento. un forte abbraccio a tutte.

    RispondiElimina
  6. Ciao tanti complimenti per l'abilità manuale con la quale confezioni tante delizie, sono una gioia per gli occhi e un piacere per chi assaggia =)) sono Sonia del blog Oggi pane e salame, domani...lieta di conoscerti, da oggi ti seguo anche io ^_^ se ti va passa a trovarmi.
    Buona giornata!

    RispondiElimina