27 maggio 2011

Tutto è cominciato cosi

La mia passione per il mondo della decorazione di torte è maturata a poco a poco, a partire da circa tre anni fa. Anche per me, come è accaduto a molte di voi, "galeotta è stata" la festa di compleanno di mia figlia.
 Ah! i figli!!!! quanto ci aiutano a crescere.... Beh! dicevo, in quella occasione, scoprii che la pasticceria dove abitualmente mi servivo era chiusa per ferie. 
"ODDIO ed ora come faccio?!". Da qui è cominciato tutto.
Non mi sono data per vinta ed ho subito pensato: ti pare che non riesco a fare un pan di Spagna?! Consideravo il pan di Spagna (PdS), come un mostro sacro della pasticceria di base. Nella mia mente saliva il ricordo di mia zia  Silana (avete letto bene, Silana e non Silvana, perché nata in un piccolo paese della Sila) che in occasione di grandi feste preparava questo dolce usando una semplice frusta da cucina e con la sola forza del polso sbatteva quantitativi industriali di uova e zucchero fino a vederli diventare una morbida, spumosa e profumata crema. 
Forse, confortata da questo ricordo raggiunsi il mio primo successo, al quale ne hanno fatto seguito molti altri. Oggi non ho più paura di fare il PdS! 

Ecco cosa diventò quel PdS. A vederla oggi dico che era davvero una torta miserella. Avevo appena cominciato a leggere notizie sulle tecniche di copertura per torte. 
Cosi, poiché mi ero imbattuta per la prima volta nello studio della preparazione e nell'utilizzo del MarshMallow Foundant (MMF) pensai di realizzare una coccarda da mettere al centro della torta.
Al termine della preparazione provai un forte desiderio di riprovare ancora, di fare sempre meglio di conoscere sempre più sulla decorazione delle torte.
Il mondo web mi è stato molto utile per accrescere le mie conoscenze di pasticceria di base e decorazione. Mi piace preparare tutto della torta: PdS, bagna, farcia, copertura -MMF, pasta di zucchero, cioccolato plastico - decorazioni: fiori,fiocchi, statuine,etc.
Adoro, plasmare la pasta di zucchero o il MMF, a volte mi sembra che le mie mani si muovano da sole comandate non dal cervello, ma dal cuore. 
E' col cuore che faccio tutto questo.
A zia Silana, con immenso Amore

2 commenti:

  1. Hai proprio ragione...i figli ci danno sempre lo stimolo per fare qualsiasi cosa. Bravissima, davvero bravissima.

    RispondiElimina
  2. Detto, fatto!!! non potevo non passare soprattutto con chi ha trovato in me un'affinità "elettiva" e non solo "decorativa";) questo tuo post mi ha fatto sorridere e intenerire soprattutto sul finale, pensando ad una madre che prepara con amore la sua prima torta anche se a riguardarla oggi, la trova "miserella"! adesso sei diventata bravissima, continua così, da oggi avrai anche il mio supporto ;) un affettuoso saluto, Lalla

    RispondiElimina